Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Rugby Sound 2018, il programma: ecco tutti gli eventi

All’isola del Castello di Legnanovenerdì 29 giugno si alza il sipario del festival musicale

di CRISTIANA MARIANI
Ultimo aggiornamento il 27 giugno 2018 alle 07:13
Il Rugby Sound 2017

Legnano (Milano), 27 giugno 2018 - Alcune - come quella di fatto mai sopita sul disturbo alla quiete dei gheppi in quello che da qualche tempo è diventato il loro habitat naturale - tornano a 12 mesi di distanza, altre escono da un filone abbastanza nuovo in merito alla «deturpazione» dell’ambiente per favorire eventi di ampio respiro: venerdì sera prenderà il via il Rugby Sound e le polemiche di certo continueranno ad essere fra le ospiti non invitate dagli organizzatori. Polemiche che hanno tenuto banco negli ultimi mesi, soprattutto in concomitanza della progettazione e della posa della passerella che collega il Castello al parco, e che hanno visto ancora una volta opposti gli ambientalisti e il gruppo degli organizzatori del festival musicale. Polemiche che, seppur meno vibranti rispetto a quelle che lo scorso anno videro alcuni volatili (i gheppi) baluardo della protesta, non hanno mancato di far discutere. Nel concreto, però, il fatto che il Rugby Sound sarebbe tornato e che la sua location sarebbe stata ancora l’isola del Castello non è mai stato messo in discussione. Prova ne è stata la decisione dell’Amministrazione comunale di realizzare fognature e allacci per il collegamento energetico proprio per favorire l’organizzazione di grandi eventi all’isola del Castello.

Il festival musicale che ogni anno richiama decine di migliaia di appassionati è pronto a partire. Si comincia venerdì con il reggae di Ziggy Marley, per proseguire poi sabato con il rap di Fabri Fibra e Gemitaiz. Domenica all’insegna del pop con il singolare trio composto da Max Pezzali, Nek e Francesco Renga. Lunedì sera toccherà ai Saor Patrol animare l’isola del Castello, mentre martedì sarà la volta dei Lacuna Coil. Sul palco ci saranno anche i Rezophonic. Il 4 luglio spazio ad Alborosie e Mellow Mood, prima di tuffarsi giovedì 5 nella trap di Sfera Ebbasta. Proprio questa è una delle serate più attese per quanto riguarda l’affluenza di pubblico,soprattutto di giovanissimi. Il 6 il Rugby Sound avrà come protagonisti i The Hives e i Ministri, mentre nella serata successiva spazio al Deejay Time. Si chiude col botto domenica 8 con i Negrita. Una rassegna che dà spazio ai generi musicali più diversi, ma anche una rassegna nella quale non mancheranno gli aftershow, le sorprese e le possibilità di divertimento per grandi e piccoli. Oltre a cibo e birra.

Legnano si prepara a vivere la propria seconda edizione del Rugby Sound - il festival era iniziato come «festa del rugby» a Parabiago, per poi crescere fino a trasferirsi l’anno scorso nella città del Carroccio -, con la speranza che il numeroso pubblico possa non limitarsi a frequentare l’area del Castello. Il Rugby Sound, infatti, potrebbe davvero giovare alla città soltanto se anche il centro e le sue attività commerciali fossero coinvolte in qualche forma.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.