Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Giornata mondiale della poesia, l'evento a Castano Primo

A Castano Primo l'evento per la Giornata mondiale della poesia

di GIOVANNI CHIODINI
Ultimo aggiornamento il 23 marzo 2018 alle 19:59
La poetessa Francesca Limoli

Castano Primo (Milano), 23 marzo 2018 - Sabato 24 marzo dalle 16 ad ingresso libero in villa Rusconi verrà celebrata la poesia in occasione della Giornata mondiale della poesia. L’evento vedrà ancora una volta protagonisti due artisti castanesi, Francesca Limoli e Ahmed Ben Dhiab, assieme al musicista Ruggero Tajè e a Rita Bonfiglio, quattro artisti che entreranno in sintonia per celebrare l’ultimo libro edito della poetessa Francesca Limoli, "Indivisibile". Ogni artista con un’arte: parola, voce, musica in istanti sinergici e folgoranti. Nel poema «Indivisibile» la poesia e la poetessa si fondono nella sonorità limpida del canto d’amore.

.Ad aprire la performance sarà Rita Bonfiglio con delle riflessioni sull’opera di Francesca Limoli. Si passerà poi alla musica elettronica di Ruggero Tajè e alla recitazione, da parte della stessa Limoli, di 13 frammenti della sua opera. Tajé improvviserà la sua musica attraverso un sensore che percepisce il movimento nell’aria delle sue mani (questo è una delle ultime scoperte tra musica e tecnologia e sarà molto interessante vedere e ascoltare). Chiuderà l’evento Ahmed Ben Dhiab con il suo canto potente e dolcissimo: arte vocale d’Oriente, canto arabo e sufi che sanno incantare.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.