David Speziale del Milano City BG
David Speziale del Milano City BG

Busto Garolfo (Milano), 20 gennaio 2019 - Un Milano City BG poco concreto impatta 1-1 al Battaglia contro la Fezzanese. Quante occasioni per i granata, stoppati da qualche episodio piuttosto dubbio e dalla sfortuna. E la classifica rimane complicata, con la formazione di Ezio Rossi sempre invischiata in zona playout. Buona la prova del classe 2000 Molinari, così come di Speziale, dai suoi piedi passano infatti tutte le chance più pericolose della squadra di Busto Garolfo.

Il match si sblocca immediatamente. Al 6' Selvatico lancia Speziale, che si libera di un avversario e, solo davanti a Greci, firma l'1-0. La partita rimane equilibrata almeno fino al 34', quando il capocannoniere del girone A Baudi pesca il coniglio dal cilindro: la punizione dai trenta metri del numero dieci batte Sangalli regalando ai liguri il pareggio. Milano City BG sotto shock e Fezzanese che sfiora di nuovo il gol, ma questa volta è la traversa a stoppare il colpo di testa di Mitta. I padroni di casa al 40' si scuotono con Tonani, che in area impegna Greci.

Nella ripresa i granata partono a mille e al 6' reclamano per un gol non gol su conclusione ravvicinata di Tonani su cui Greci si supera: la squadra di Rossi protesta, ma il direttore di gara non concede la rete. Al 12' la sfortuna si abbatte sul Milano City BG, quando De Bode da ottima posizione centra la traversa. La Fezzanese però rimane pungente e al 15' Diallo costringe Sangalli al grande intervento. Ma sono i granata a credere di più nei tre punti e al 24' Mecca sbatte contro il muro Greci a pochi passi dalla linea di porta. I ritmi calano e solo nel finale ritornano le scintille: prima al 48' Mecca viene murato da un difensore ospite, poi al 49' il neo entrato Neto Pereira fallisce il match point con un colpo di testa di poco alto sopra la traversa. Prossimo appuntamento per il Milano City BG domenica 27 gennaio in trasferta contro la Lavagnese.