Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Trionfo Castanese, è Eccellenza: Rhodense ko 2-1 nello spareggio / FOTO

Giornata da ricordare per i neroverdi, che tornano in Eccellenza dopo oltre 20 anni. Mattatore del match l'attaccante Colombo, autore della doppietta decisiva.

di ISAAC COZZI
Ultimo aggiornamento il 7 maggio 2018 alle 15:16
Lo spareggio tra Castanese e Rhodense (Studiosally)

Arconate (Milano), 6 maggio 2018 - Castanese in paradiso, il sogno Eccellenza diventa realtà. I neroverdi (in tenuta rosa per celebrare il 50esimo della società) battono 2-1 la Rhodense nello spareggio per decretare il vincitore del girone A di Promozione. E’ una doppietta di Colombo, protagonista e mattatore assoluto della gara, a scatenare l’apoteosi dei numerosissimi sostenitori arrivati da Castano Primo ad Arconate, teatro del big match di giornata. Un trionfo meritato, vista la lunga cavalcata iniziata in estate e terminata nella maniera migliore con un salto di categoria, impensabile solo dodici mesi fa. Merito del tecnico Luca Cataldo, che subentrato a Pasetti a fine febbraio ha saputo integrarsi al meglio con il gruppo neroverde ridando quelle certezze venute meno a inizio girone di ritorno. Merito della società che ha dato fiducia a un gruppo già coeso, al quale ha saputo integrare a dicembre giocatori di esperienza e qualità come Colombo e Di Dio.

La partita ha mostrato la superiorità della formazione di Castano Primo su quella di Crucitti, più in palla dal punto di vista fisico e capace di approcciare al meglio il match. Al 10’ l’incornata di Colombo su azione da corner mette la gara sul binario giusto per Lepori e compagni. I neroarancio si fanno vedere al 13’ con una ripartenza di Di Noto che costringe Zenoni all’intervento in due tempi. Nel finale di prima frazione Sala fa tremare i sostenitori neroverdi con un poderoso mancino che sfiora il palo. Ma passano due minuti e al 44’ la Castanese raddoppia: azione da manuale della formazione di Cataldo con il capitano Lepori che serve in profondità Colombo: il bomber è implacabile e concede il bis per il 2-0. Nella ripresa la Rhodense parte forte e accorcia le distanze con Caruso su calcio di rigore per fallo di Gazzea su Prada. Ma è l’unico vero pericolo che i neroarancio creano dalle parti di Zenoni; il muro eretto da Belloli e compagni è insuperabile fino al triplice fischio del direttore di gara. Può scattare la festa, la Castanese dopo più di vent’anni torna in Eccellenza.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.