L'allenatore Giovanni Livieri
L'allenatore Giovanni Livieri

Arconate (Milano), 7 settembre 2019 - Debutta domani sul terreno del Battaglia di Busto Garolfo, l’Arconatese di mister Livieri, che riceve il Pontisola con calcio d’inizio alle 15. «Per noi speriamo sia un positivo battesimo casalingo su un terreno che sarà nostro per questa stagione in alternanza al Milano City e che abbiamo già assaggiato in Coppa Italia. Affrontiamo con fiducia questa seconda giornata del campionato di serie D, perché a Sesto San Giovanni la squadra contro una corazzata come la Pro Sesto si è espressa bene e sono rimasti piuttosto il rammarico e l’amaro in bocca per come è maturato il risultato e per le occasioni da noi sprecate che ci auguriamo stavolta di non lasciarci sfuggire» commenta il direttore sportivo Enio Colombo.

La rifinitura di ieri mattina alla vigilia della partita ha dato positive indicazioni a mister Giovanni Livieri che dovrebbe confermare il sistema di gioco del 3-4-3 d’ordinanza per cogliere un risultato importante approfittando del turno casalingo: «L’essenziale sarà aggredire il nostro avversario, non concedergli mai molti spazi e giocarci le nostre carte. Per noi è un girone nuovo questo della serie D, è la prima volta che siamo nel gruppo D ma penso che abbiamo in rosa tutte le qualità tecniche e morali per fare del nostro meglio e perciò mi aspetto delle buone risposte dai ragazzi che scenderanno in campo e da chi eventualmente subentrerà a gara in corso». Per gli oroblù problemi d’abbondanza nei vari reparti e contro un avversario ostico come il Pontisola, saranno soprattutto le componenti fisiche e agonistiche a poter fare la differenza, assieme al maggior tasso tecnico dell’Arconatese di capitan Bonfanti, squadra che tradizionalmente predilige un gioco palla a terra veloce.