Matteo Kucich
Matteo Kucich

Como, 24 maggio 2018 - Grande festa ieri al Caffecchio per la consegna a Matteo Kucich della Coppa Borgonovo, quale miglior giocatore del Como della stagione 2017 2018. Una festa all’americana, con tanto di barbecue, birra e tanti tifosi che commentavano la notizia, della costituzione di una società in Florida che controllerà il Calcio Como 1907, con un aumento di capitale di 2 milioni e 400mila dollari. Artefice dell’operazione il presidente Massimo Nicastro, che vuole anche quotare la società alla borsa di New York. Giocatori, staff tecnico e tifosi, sono in attesa anche di notizie riguardanti il ripescaggio, che coinvolgono direttamente anche il futuro di Kucich.

«Se saliremo in serie C, rimarrò a Como al 100%», ha detto il portierone lariano, di proprietà dell’Udinese e richiesto da molti club. «È stata una stagione esaltante che però non ha portato a un successo finale pieno. Sono onorato di aver vinto la Coppa Borgonovo, che è passata nelle mani di grandi campioni negli anni passati e spero che mi porti fortuna. Le partite più emozionanti sono state quelle di Bra, dove ho parato il rigore al 90’ e la vittoria contro il Varese a Masnago: ho provato grandissime emozioni, che mi porterò per sempre dietro. La partita invece che ho giocato meglio, è stata contro la Varesina, ho fatto parate decisive e difficili a causa della situazione ambientale, in un campo al limite della regolarità con fango e neve». Matteo Kucich ha vinto la Coppa Borgonovo con 1530 Punti, davanti a Federico Gentile con 1467 punti e Daniele Molino con 1377. La Coppa è stata vinta nel 2013 da Alfredo Donnarumma, Giuseppe le Noci (2014), Simone Ganz (2015), Daniel Bessa (2016), Luca Zanotti (2017).