Virginio Brivio
Virginio Brivio

Lecco, 8 settembre 2018 - C'è voluto un po' ma alla fine il bandolo della matassa si è sciolto e il rimpasto di giunta si è fatto. Al termine di una riunione ristretta con i suoi fedelissimi, Virginio Brivio ha deciso i cavalli su cui puntare per il Bilancio e l’Ambiente: i due nuovi assessori che lo accompagneranno in questo ultimo anno e mezzo di mandato saranno Lorenzo Goretti  e Domenico Salvadore, chiamati a dare il cambio ad Anna Mazzoleni ed Ezio Venturini.

Goretti è nome che circolava da tempo. Da sempre vicino agli ambienti del Pd, il titolare della società di software Agomir si è giocato bene la volata nella quale erano stati inseriti anche Francesco Castelletti (Federmanager) e il commercialista Giuseppe Negri. Una sorpresissima invece è il nome di Domenico Salvadore, una laurea in chimica industriale in tasca e soprattutto una lunghissima carriera in Holcim, la società italiana che nel lontano 1928 costruì a Merone il primo stabilimento di produzione di cemento e che negli anni successivi gestirà le cave sopra Cesana Brianza. In Holcim che oggi è controllata da un gruppo svizzero, Salvadore ci lavora trent’anni, firmando una carriera che da responsabile della produzione (1987), lo porta fino alla carica amministratore delegato e presidente di Holcim Italia. I due hanno in comune un’età non più giovanissima. Allo Sport, poltrona rimasta vacante dopo le dimissioni di Stefano Gheza, sembra confermato Andrea Frigerio.