Mohammed El Barji (Cardini)
Mohammed El Barji (Cardini)

Lecco, 23 marzo 2018 - Ha superato le selezioni e ora può vestire la casacca della Polizia locale di Lecco. Un successo per Mohammed El Barji, 41 anni, nativo del Marocco, in Italia da circa 25 anni. Il nuovo vigile, naturalizzato italiano, assunto insieme ad altri tre colleghi da Palazzo Bovara è uno dei nuovi italiani di cui si sente spesso parlare. «Si tratta del primo operatore di origine straniera presente nel nostro Corpo ed è un segno dei tempi che cambiano – afferma l’assessore alla Sicurezza Francesca Bonacina –. Ora vediamo anche più persone di origine straniera nel settore pubblico, non solamente nel privato. È un bel segno di integrazione, ma non deve essere considerato un caso, bensì deve diventare la normalità. Si parla di situazioni di integrazione finite non bene mentre questa è una storia che aiuta la nostra comunità con il proprio lavoro essendo a tutti gli effetti un rappresentante dello Stato».

Gli agneti selezionati stanno svolgendo un periodo di formazione. El Barji ha frequentato le scuole superiori e l’università in Trentino. Vanta inoltre una ovvia conoscenza di altissimo livello di arabo e francese, utile per relazionarsi con tutti i cittadini di origine araba presenti in città.