il corpo è stato ritrovato dai vigili del fuoco durante un'esercitazione
il corpo è stato ritrovato dai vigili del fuoco durante un'esercitazione

Varenna (Lecco), 5 agosto 2020 - Erano impegnati in un'esercitazione nel lago di fronte a Fiumelatte i sommozzatori dei vigili del fuoco di Milano quando alla profondità di 60 metri hanno individuato il cadavere di un uomo. Il ritrovamento è stato ieri, ma la notizia si è diffusa solo oggi. Identificata la vittima, si tratta di un quarantenne originario di Schio, ma residente a Milano, Raffaele Casatto, di professione consulente finanziario. 

Ancora da chiarire come l'uomo sia finito in fondo al lago, un fascicolo è stato aperto dalla Procura di Lecco. Si conferma un periodo nero sul ramo lecchese del Lario dove negli ultimi dieci giorni hanno perso la vita sei persone, in molti casi si tratta di giovani e giovanissimi che cercavano un po' di refrigerio in acqua dalla calura. 

.