Paderno d'Adda (Lecco), 14 dicembre 2018 – Il ministro alle Infrastrutture Danilo Toninelli questa mattina, venerdì, ha effettuato un sopralluogo sul ponte San Michele tra Paderno e Calusco d'Adda, chiuso completamente al transito da metà ottobre. Dopo la visita per verificare lo stato di avanzamento dei lavori già cominciati per la sistemazione del piano viario superiore del ponte che unisce le province di Lecco e Bergamo, l'esponente pentastellato ha partecipato ad un incontro pubblico in municipio con sindaci, amministratori locali e provinciali e rappresentanti del Comitato Ponte San Michele, che raggruppa commercianti, professionisti, automobilisti e pendolari alle prese con immani disagi quotidiani a causa della serrata del ponte.

“La riapertura del ponte è una priorità nazionale”, ha rassicurato il ministro, che ha annunciato pure l'arrivo di tre treni sulla linea Milano – Bergamo via Pioltello per compensare l'interruzione della Milano – Carnate – Bergamo. “Sono treni un po' vecchi”, ha tuttavia ammesso il ministro, accompagnato dal direttore generale di Rfi Lombardia Luca Cavacchioli