Quotidiano Nazionale logo
13 mar 2022

Effetto caro benzina sulle strade: Statale 36 deserta

A causa dell'impennata del prezzo del carburante molti turisti della domenica sono rimasti a casa

La superstrada 36
La superstrada 36

Lecco, 13 marzo 2022 – Domenica da austerity in provincia di Lecco. A causa del caro carburante in molti hanno rinunciato alla tradizionale gita domenicale sul lago o in montagna per lasciare l'auto ferma in garage e non spendere soldi in benzina o gasolio. Poche le presenze anche nei boschi della Brianza e del Parco regionale di Montevecchia e della Valle del Curone che durante i fine settimana vengono invece solitamente prese d'assalto.

A parte qualche rallentamento pomeridiano in Superstrada sulla Milano-Lecco in direzione sud verso Milano, non c'è il solito controesodo da bollino nero da rientro dal weekend in riva al Lario o dalla Valtellina o dalla Valsassina. La Statale 36 nel tratto più a nord dalla provincia di Sondrio fino a Lecco risulta libera. Il traffico è scorrevole anche sulla nuova Lecco-Ballabio, che è il raccordo della 36 per la Valsassina, e sulla ex 36 che attraversa tutti i paesi del Meratese fino all'innesto con la tangenziale Est a Usmate. Nessuna coda nemmeno sulla Lecco-Bergamo.  

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?