Quotidiano Nazionale logo
15 feb 2022

Stanziati 9 milioni per gli “incolpevoli“

Un finanziamento della Regione ai Comuni "Aiutate chi è in difficoltà"

Sono 155 i Comuni lombardi ad alta tensione abitativa, così definiti sulla base di indicatori quali numero di sfratti, incidenza di popolazione straniera, disponibilità di patrimonio immobiliare. Nessun capoluogo lombardo è escluso, mentre la provincia a più alta tensione è quella di Milano. A ottobre 2021, l’assessorato regionale alla Casa ha destinato 9 milioni ai Comuni per evitare sfratti di inquilini morosi incolpevoli.

La difficoltà a pagare l’affitto o ad offrire garanzie durature ai proprietari rischia di far incrementare il numero di immobili non abitati: secondo la Regione, in Lombardia sono 123mila gli invenduti, il 3% dello stock abitativo: 49mila tra Milano e Monza, 15mila nel Bresciano, 14mila nella Bergamasca, 12mila a Varese.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?