L'ospedale Manzoni di Lecco
L'ospedale Manzoni di Lecco

Lecco, 18 novembre 2019 – Cinque milioni di euro extra per la sanità pubblica lecchese. I soldi verranno utilizzati tra il resto per sostituire la Tac per centratura e l'Angiografo fisso dell'ospedale Alessandro Manzoni.

Lo annuncia il consigliere regionale di Forza Italia Mauro Pizza. “Regione Lombardia ancora una volta conferma grande attenzione alla sanità lecchese, garantendo le risorse necessarie per soddisfare le esigenze del nostro territorio – spiega - Saranno finanziati interventi finalizzati alla messa in sicurezza delle strutture e degli impianti, all’acquisizione di nuove apparecchiature sanitarie, all’implementazione dei sistemi informativi per un totale di 5.064.225 euro”.

In particolare saranno finanziati un milione e mezzo di euro la sostituzione della Tac per centratura e Angiografo fisso del nosocomio del capoluogo, quasi un milione per la sostituzione di apparecchiature a bassa e media tecnologia che risultano ormai obsolete per limitare il rischio di allungare le liste d’attesa presso le strutture ospedaliere pubbliche provinciali. Ulteriori 1.404.320 euro sono stati stanziati per interventi di innovazione tecnologica dei sistemi informativi, per interventi finalizzati a potenziare la dematerializzazione dei dati sanitari e per introdurre modalità innovative e semplificate di pagamento presso le strutture sanitarie, così come 1.250.000 euro sono attribuiti per realizzare un’analisi sulla vulnerabilità sismica dei vari presidi territoriali”.

“Questi stanziamenti si aggiungono a quello di 1 milione e 182mila euro già approvato a giugno e destinato allo sviluppo dei piani aziendali della stessa Asst di Lecco”, aggiunge il consigliere regionale azzurro lecchese.