Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
2 feb 2022

Razziava le auto in sosta e fuggiva in monopattino, denunciato 25enne

Il giovane è stato identificato dai carabinieri attravers le immagini delle telecamere

2 feb 2022

Diciassette furti in monopattino in una sola notte. Ma il 17 porta sfortuna, almeno a chi li ha messi a segno. I carabinieri di Oggiono lo hanno infatti identificato e denunciato. Si tratta di un giovane di 25 anni che nella notte tra sabato e domenica scorsi ha passato in rassegna 17 auto parcheggiate in sosta in Largo Mosè Mosacci di Oggiono, spaccando di volta in volta finestrini, lunotti e parabrezza per razziare quanto custodito all’interno, nella maggior parte dei casi provocando più danni che ammanco. L’autore del blitz è stato però immortalato all’opera dalle telecamere del sistema di videosorveglianza comunale mentre sfrecciava da una macchina all’alta e poi in fuga attraverso le altre via cittadine su un monopattino elettrico.

Nonostante fosse buio e i monopattini non hanno targhe né altri contrassegni identificativi, i militari del luogotenente Nicolino Ombrosi con l’aiuto degli agenti della Polizia locale sono riusciti primi a tracciarne gli spostamenti e poi a identificarlo, grazie alla conoscenza del territorio e soprattutto di chi in zona abita, lavora e ci bazzica. A casa sua i militari hanno recuperato quasi tutta la refurtiva: paia di occhiali, un borsone, un kit di pronto soccorso, auricolari, un mini compressore, cavi per auto ed altro ancora. Il monopattino gli è stato sequestrato, come i vestiti, perché si sospetta abbia compito molte altre scorribande.

D.D.S.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?