Quotidiano Nazionale logo
22 apr 2022

Raccolta porta a porta addio, c’è una ecostazione automatica

La novità interessa l’antico borgo di Corenno Plinio

Un borgo senza rifiuti per il quale varrà la pena pagare il biglietto. A Corenno Plinio, lo splendido borgo medioevale della scalotte sul lago di Como a Dervio per visitare il quale durante la bella stagione occorre pagare un ticket, i visitatori non assisteranno più allo spettacolo poco decoroso dei sacchi e dei secchi della spazzatura in strada fuori casa. La raccolta porta a porta verrà infatti sostituita con una ecostazione automatica, la prima in assoluto in tutta la provincia di Lecco. La moderna isola ecologica automatizzata è già stata installata e tra qualche settimana verrà attivata. "Entrerà in funzione tra alcune settimane dopo aver informato tutti i cittadini della frazione – spiega il sindaco Stefano Cassinelli -. Consentirà di eliminare la raccolta porta a porta per 130 utenze che interessano l’area di Corenno. Di fatto toglieremo i sacchi e i contenitori di vetro, differenziata, umido e indifferenziata fuori dalle porte di casa a Corenno, per tutelare anche l’immagine del paese. Distribuiremo i sacchetti con codice a barre, utilizzando questi sacchetti gli utenti potranno buttare la pattumiera in qualunque momento nella ecostazione e il codice a barre consentirà aprire l’apposito sportello". L’ecostazione è dotata di videosorveglianza e sistema di sanificazione per abbattere i cattivi odori. "Rappresenta una rivoluzione e una ulteriore riqualificazione e valorizzazione di Corenno - prosegue il sindaco -. Speriamo di poter rispondere nel migliore dei modi alle esigenze dei cittadini".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?