Quotidiano Nazionale logo
22 feb 2022

Presunta evasione Imprenditore nei guai

Avrebbe messo a bilancio crediti inesistenti per un ammontare di un milione e 500mila euro. A processo Andrea Bossi, bergamasco, ma da anni residente a Teramo, amministratore di fatto della Coop Dinamica con sede a Lecco. Deve rispondere di presunta evasione d’imposta perchè nella dichiarazione annuale per le annualità 2014 e 2015 avrebbe indicato un credito Iva pari e rispettivamente a 803mila euro e 844mila e di non aver versato le somme dovute utilizzando in compensazione crediti inesistenti.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?