Quotidiano Nazionale logo
6 mag 2022

Più disturbi psichici e meno servizi

Il reparto dell’ospedale San Lepoldo Mandic di Merate è chiuso

I disturbi psichici e i pazienti che ne soffrono da assistere e curare aumentano, ma i servizi diminuisco. Ad ammettere l’impennata dell’incidente dei disturbi psichici è il direttore generale dell’Asst di Lecco Paolo Favini. "Negli ultimi due anni abbiamo visto crescere i disturbi psichici in tutta la popolazione", ha spiegato l’altro giorno durante il convegno "La salute mentale nelle Case di comunità" che si è svolto all’ospedale Alessandro Manzoni. Lo stesso manager però dall’autunno del 2020 tiene chiuso il reparto di Psichiatria del San Lepoldo Mandic di Merate a corto di psichiatri che se ne sono andati in massa. Avrebbe dovuto essere riaperto lo scorso settembre, ma così non è stato. Il direttore del Dipartimento di Salute mentale e dipendenze della sanità pubblica provinciale Antonio Loro ha anzi suggerito di sancirne la definitiva serrata, scatenando però la rivolta di tutti i colleghi, proprio anche per la situazione di fragilità psichica provocata dalla pandemia. Per questo è stato pubblicato un bando di concorso per reclutare sette nuovi psichiatri da assumere a tempo indeterminato, ammesso che si trovino. D.D.S.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?