Il progetto ''Pane sospeso''
Il progetto ''Pane sospeso''

Lecco, 5 marzo 2019 – Pane sospeso, come il caffè. I clienti di diverse panetterie e di alcuni negozi di Lecco possono comperare il pane e pagarlo o effettuare una donazione per chi non può nemmeno premetterselo, proprio come usa soprattutto a Napoli per il caffè nei bar. L'iniziativa di solidarietà è promossa dagli esercenti di Confcommercio Lecco con i volontari di Caritas e Croce Rossa per aiutare, grazie all'acquisto e al dono del pane, i più bisognosi. Il progetto proseguirà almeno fino a luglio.

IL PROGETTO - “Il progetto è stato accolto positivamente dai cittadini che fanno delle offerte o acquistano direttamente il pane da donare – spiega l'ex presidente di Confcommercio Lecco, Peppino Ciresa, panificatore e una delle anime dell'iniziativa -. Occorre continuare a fare del bene a chi ne ha bisogno. Si tratta un progetto significativo che dà il senso della comunità”. Il progetto , nato all'interno del Patto di comunità siglato tra Comune di Lecco e Confcommercio Lecco, si articola in due fasi: il cliente che entra in uno nei negozi coinvolti dal progetto può acquistare un quantitativo anche minimo di pane che lascia “in sospeso” appunto presso il punto vendita stesso; i volontari delle associazione benefiche coinvolte, che sono Caritas e Croce Rossa Italiana, si fanno carico del ritiro del pane presso i negozi aderenti in alcune determinate giornate e lo distribuiscono ai bisognosi da loro seguiti.

IL PANE - In particolare il lunedì vengono assicurati 6 kg di pane per la Croce Rossa Italiana di Lecco, mentre da lunedì al sabato vengono raccolti 4 kg al giorno per la Caritas di Lecco: in totale quindi sono 30 kg di pane donati alla settimana grazie alla generosità dei lecchesi e alla disponibilità dei commercianti.

I COMMERCIANTI - I negozi aderenti, associati a Confcommercio Lecco sono: Panificio Negri di corso Giaocomo Matteotti 65; Panificio Sartor di via Partigiani 33; Panificio Ciresa di via Capodistria 18 e di via Francesco Petrarca 49; Delikatessen di via Malpensata 2; Linfarinata di via Giuseppe Bovara 7; Alimentari Valseschini di via Pgiovanni aisiello 28; Dolce Forno di corso Emanuele FIliberto 68; Panificio Vaccani di via Belfiore 13; Il Pane di Gianola di via Tonio da Belledo 27.