Oggiono (Lecco), 12 marzo 2018 – Centottanta persone di otto paesi diversi hanno partecipato al viaggio della memoria sulle strade dell'Olocausto. Alla proposta hanno aderito cittadini e amministratori locali di Dolzago, Molteno, Rogeno, Ello, Annone Brianza, Castello, Colle, Rogeno e Oggiono che hanno avuto l'opportunità di arrivare a Parigi passando per il campo di transito di Drancy alla stazione ferroviaria di Bobigny, in Francia.

Durante i quattro giorni di viaggio, insieme al sindaco di Dolzago Paolo Lanfranchi, il vicesindaco di Molteno Giuseppe Chiarella, il consigliere comunale di Rogeno Matteo Redaelli e il primo cittadino di Ello Virginio Colombo, i centottanta brianzoli hanno visitato la di Bobigny, a nord est di Parigi, da dove tra il 1943 e il 1944 20mila ebrei sono stati deportati diretta a Auschwitz. Proprio alla stazione di Bobigny si è svolto un momento commemorativo con il sindaco del paese doltralpe durante il quale è stata depositata una corona di alloro ed è stata donata una targa commemorativa. Il viaggio della memoria è proseguito con la visita a Parigi e Digione.