Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
10 apr 2022

Monticello, rogo in cantina: inquilini del palazzo in fuga dai balconi. Intossicato 75enne

L'incendio è divampato nell'interrato di un condominio a causa di un cortocircuito: evacuate 10 persone

10 apr 2022
daniele de salvo
Cronaca
L'incendio a Monticello Brianza
L'incendio a Monticello Brianza
L'incendio a Monticello Brianza
L'incendio a Monticello Brianza

Monticello Brianza (Lecco), 10 aprile 2022 - Per mettersi in salvo dall'incendio divampato nella cantina di un condominio alcuni inquilini sono scappati dal balcone con una scala. Un altro invece ha tentato di spegnere il fuoco da solo ma è stato investito da una folata di fumo ed è rimasto intossicato. L'allarme è scattato in una palazzina di Monticello Brianza dove abitano dieci persone, tra cui una bambina di 5 anni, che sono state evacuate.

Il rogo è stato innescato dal cortocircuito di un congelatore installato in un locale seminterrato e il fumo ha subito invaso tutto lo stabile. Chi ha potuto è scappato fuori da solo, gli altri che abitano ai piani superiori sono fuggiti dai balconi attraverso una scala a pioli posizionata da un vicino. Il 75enne proprietario della cantina ha provato ad arginare da solo il rogo: i soccorritori del 118 hanno deciso di trasferirlo in ospedale perché ha respirato il fumo.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di volontari di Merate e del comando provinciale di Lecco. Hanno impiegato tre ore a spegnere le fiamme e bonificare il condominio dal fumo. Con i pompieri sono arrivati pure i carabinieri della caserma di Casatenovo. Ha voluto sincerarsi personalmente della situazione anche il sindaco e presidente della Provincia di Lecco, Alessandra Hofmann.  

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?