Quotidiano Nazionale logo
17 feb 2022

Molti hanno cercato di capire cos’è la felicità Si tratta di uno stato d’animo molto serio

La gioia e l’amicizia interpretate da un educatore , scrittore emergente e nostro concittadino

"Cari alunni, la felicità è piuttosto piccolina, delle dimensioni di una biglia credo. Per questo chi ha troppe cose spesso non riesce trovarla, perché finisce per perdersi in mezzo a tutti quegli oggetti. La felicità non è una sola, ma ce ne sono tante: alcune sono un po’ birichine, soprattutto quelle che arrivano troppo alla svelta, altre in principio non si vedono, perché sono lontane e occorrono tempo e fatica per raggiungerle. Ad esempio arrivare sulla cima di un monte dopo un lungo cammino, oppure vincere una partita di calcio dopo essersi duramente allenati, o magari svolgere bene una verifica dopo aver studiato sodo.

La felicità ha molti aiutanti, uno di questi è l’amicizia. L’amicizia è un legame davvero speciale, ma anche le amicizie, come le felicità, non sono tutte uguali: ci sono delle amicizie un po’ mollicce, come dei palloncini pieni di acqua, che si rompono facilmente, ci sono quelle appiccicaticce, come le gomme da masticare, quelle che restano solide come montagne.

Pensando alla felicità e all’amicizia voglio accennare a un grande Amico, che mi aiuta tantissimo a cercare la felicità, mi è sempre accanto anche se ogni tanto non me ne accorgo nemmeno. Si chiama Gesù e per me la sua Amicizia è davvero importante! Mi fa stare bene pensare che ci sia qualcuno molto più grande di me che mi voglia bene e si prenda cura di me".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?