I carabinieri con la droga sequestata
I carabinieri con la droga sequestata
Moggio (Lecco), 3 marzo 2018 – Un 40enne di Moggio, in Valsassina, è stato arrestato per droga. Ad ammanettarlo sono stati i carabinieri di Introbio. In casa sua hanno trovato 13 dosi di cocaina in pronta consegna, oltre sostanza da taglio e bilancini di precisione per confezionare altre dosi. I militari sono arrivati a lui controllando e pedinando i clienti che si rifornivano da lui e monitorante le piazze della spaccio della zona. Dopo una notte in camera di sicurezza questa mattina, sabato, il 40enne, è stato trasferito in tribunale a Lecco per essere processato per direttissima. Il giudice lo ha condannato a 8 mesi di reclusione e a mille euro di multa. Lo spacciatore non è comunque rimasto in cella, l'applicazione della pena è stata sospesa, ma dovrà presentarsi tutti i giorni in caserma. Intanto le indagini proseguono, gli investigatori hanno sequestrato i telefonini del valsassinese dai quali potrebbero risalire a chi lo riforniva di cocaina affinché la vendesse a sua volta.