Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
1 giu 2022

Merate, incidente tra suv alla rotonda sulla provinciale: ferita bambina di 1 anno / VIDEO

I soccoritori sono arrivati in eliambulanza. Con la piccola sono stati portati in ospedale anche i genitori e una 70enne

1 giu 2022
daniele de salvo
Cronaca

Merate (Lecco), 1 giugno 2022 – Quattro feriti tra cui una bambina di un anno, due suv di lusso distrutti, maxi dispiegamento di soccorritori e provinciale bloccata. E' il bilancio dell'incidente successo questa sera, mercoledì, sulla Sp 54 a Merate, costato la corsa in ospedale alla mamma 32enne e al papà 38enne della piccola ed a una 70enne. Poco prima delle 22 alla rotatoria all'incrocio tra la Monticello – Paderno nel tratto di via Como all'altezza del confine con Cernusco Lombardone e le vie Fratelli Cernuschi e XXV Aprile, vicino alla caserma della compagnia dei carabinieri, il conducente di una Ranger Rovers è piombato addosso ad una Jaguar E-Pace.

Probabilmente uno dei due guidatori non ha rispettato la precedenza. Ad avere la peggio sono stati quanti viaggiavano sulla Jaguar, che hanno terminato la corsa sotto sopra con le quattro ruote all'aria nel prato di uno spartitraffico. Per soccorrere tutti i feriti sono intervenuti anche i soccorritori dell'eliambulanza di Como in grado di operare anche di notte al buio, insieme ai sanitari dell'autoinfermieristica e ai volonatri di Croce bianca e Croce rossa. Con loro pure i vigili del fuoco volontari del vicino distaccamento di Merate che hanno usato cesoie e divaricatori pneumatici per fasi largo tra le lamiere e liberare i feriti. Nonostante l'impatto nessuno dei feriti risulta aver riportato lesioni troppo gravi. Dopo essere stati assistiti sul posto sono stati trasferiti in diversi ospedali. I carabinieri del Radiomobile di Merare per consentire ai soccorritori di occuparsi dei feriti prima e per svolgere successivamente i rilievi dell'incidente per accertare cause e responsabilità hanno temporaneamente chiuso al transito la provinciale. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?