Il luogo dell'incidente
Il luogo dell'incidente

Merate (Lecco), 14 agosto 2018 – Un pensionato è stato travolto dal crollo di un capanno agricolo. Sotto le lamiere è rimasto Arialdo Villa, 89 anni, fondatore e patron di quella che era la BetonVilla di Brugarolo di Merate, colosso brianzolo dell'edilizia e delle costruzioni prima del fallimento. L'ex imprenditore adesso è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale San Leopoldo Mandic. In base alle prime informazioni l'87enne si trova nel parco che circonda la villa di Cicognola di Merate dove abita, a ridosso della ex Statale 36. Stava lavorando all'interno di una sorta di legnaia adibita in parte anche a serra, quando la struttura avrebbe ceduto di schianto, intrappolandolo sotto le macerie. Sul posto sono subito intervenuti i sanitari del 118 con i volontari della Croce rossa italiana di Olgiate e i vigili del fuoco volontari del distaccamento cittadino. Sono accorsi anche i carabinieri. Dopo le prime cure l'anziano è stato trasferito d'urgenza in ambulanza al Pronto soccorso del nosocomio meratese. Non versa in pericolo di vita, ma, anche a causa dell'età, è tenuto sotto stretta osservazione. 

di D.D.S.