Merate (Lecco), 13 aprile 2018 – La banda del foro torna a colpire. Nella notte tra giovedì e venerdì uno sconosciuto ha cercato di fare irruzione nell'appartamento dell'ex assessore all'Istruzione di Merate e presidente della cooperativa per diversamente abili Casa amica Gabriella Mauri, che vive con il marito in un appartamento di un condominio di via IV Novembre a Brugarolo. L'intruso è riuscito a praticare due fori nell'infisso di una finestra, uno minuscolo l'altro più grade, attraverso i quali infilare dei ganci di ferro con cui aprirla poi da dentro. I legittimi inquilini hanno tuttavia sentito i rumori e si sono svegliati, trovando fuori dalla finestra lo sconosciuto, un giovane di colore che fortunatamente è subito sgattaiolato via come un gatto, senza reagire né minacciare nessuno. Per raggiungere la finestra dell'abitazione, che sorge su un piano rialzato, il ladro ha prima rubato alcune sedie in plastica impilate da un altro condomino per utilizzare a modo di scala di fortuna e gettato a terra alcuni vasi di fiori dal davanzale.