Vigili del fuoco e operatori del 118 (foto d’archivio)
Vigili del fuoco e operatori del 118 (foto d’archivio)

Mandello del Lario (Lecco), 6 dicembre 2018 - Un cinquantenne è precipitato in un fiume da un ponte da un'altezza di una decina di metri. E' successo questa mattina, giovedì, a Mandello del Lario, vicino all'azienda di cui l'uomo è dipendente sebbene quest'oggi non risultasse in servizio. Il cinquantenne è volta giù dal ponte sopra il torrente Meria.

Ha riportato diverse fratture e traumi agli arti inferiori. Nonostante la caduta non ha perso conoscenza. Dopo le prime cure è stato trasferito e ricoverato d'urgenza all'ospedale Alessandro Manzoni di Lecco. Per soccorrerlo sono intervenuti i sanitari del 118 con i volontari del Soccorso di Mandello, i vigili del fuoco e i carabinieri. Sulla dinamica di quanto accaduto sono ancora in corso gli accertamenti per comprendere se si sia trattato di un incidente piuttosto che di un gesto volontario.