Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
8 apr 2022

Olginate, lupo cecoslovacco azzanna il padrone: 60enne grave

L'uomo ha riportato profonde ferite ad un braccio. E' successo sull'alzaia dell'Adda

8 apr 2022
Una tragedia inspiegabile durante una gita con la parrocchia. Il piccolo è morto stroncato da un malore mentre si trovava sulla Riviera Ligure
Ambulanza (foto d'archivio)
Una tragedia inspiegabile durante una gita con la parrocchia. Il piccolo è morto stroncato da un malore mentre si trovava sulla Riviera Ligure
Ambulanza (foto d'archivio)

Olginate (Lecco), 8 aprile 2020 – Un lupo cecoslovacco ha aggredito a morsi il proprio padrone. E' successo a Olginate lungo l'Adda. Il cane, geneticamente molto più simile a un vero lupo dei Carpazi che ad un pastore tedesco, ha morsicato ad un braccio un 60 che è il suo padrone, affondando ripetutamente i denti e provocandogli profonde ferite. Per quale motivo il cane gli si sia rivoltato contro e lo abbia azzannato al momento non è chiaro.

A lanciare l'allarme sono stati alcuni passanti che stavano facendo una passeggiata sull'alzaia dell'Adda e nella zona della Fornasette hanno visto il 60enne sorreggersi con il braccio sano ad un pilone dell'alta tensione. E' stato soccorso dai sanitari del 118 con i volontari della Croce di San Nicolò che hanno bloccato l'emorragia dal braccio morsicato lo hanno poi trasferito in ambulanza in ospedale al San Lepoldo Mandic di Merate, dove i medici gli hanno suturato le ferite con diversi punti. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?