Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
20 lug 2022
daniele desalvo
Cronaca
20 lug 2022

Lomagna, suor Luisa è tornata a casa

Il corpo della religiosa assassinata ad Haiti è arrivato in paese. Sabato il funerale e lutto cittadino

20 lug 2022
daniele desalvo
Cronaca
Suor Luisa Dell’Orto uccisa ad Haiti
Suor Luisa Dell’Orto uccisa ad Haiti
Suor Luisa Dell’Orto uccisa ad Haiti
Suor Luisa Dell’Orto uccisa ad Haiti

Suor Luisa è tornata a casa, nella sua Lomagna . Da questa mattina parenti, amici, fedeli, concittadini, chiunque lo desideri, possono accogliere e salutare la piccola sorella del Vangelo che l’ultimo sabato del mese scorso, il 25 giugno, due giorni prima che compisse 65 anni, è stata freddata a colpi di pistola per i trafficati vicoli di Haiti , dove dal 2002 aiutava i bambini di strada e le loro mamme. La camera ardente con il suo feretro è stata allestita in chiesa parrocchiale, aperta sia quest’oggi, sia domani dalle 9 alle 12 e dalle 15.30 alle 18.30. Sempre in prepositurale domani sera alle 20.30 verrà celebrata una veglia di preghiera. Il funerale si svolgerà invece sabato mattina dalle 9.30 , nel parco Verde di via Alessandro Volta, più capiente della piccola prepositurale, in modo che tutti coloro che lo vogliono possano parteciparvi. Il rito funebre sarà officiato da monsignor Luigi Stucchi, vescovo ausiliare emerito, in rappresentanza dell’arcivescovo di Milano monsignor Mario Delpini. È prevista pure una diretta social. Al termine della funzione religiosa suor Luisa riposerà al cimitero locale. Per le esequie, il sindaco Maria Cristina Citterio ha proclamato il lutto cittadino.

"Si richiede un adeguato rispetto dello svolgimento delle celebrazioni", si raccomanda il primo cittadino insieme al parroco don Andrea Restelli . "È possibile ricordare piccola sorella Luisa con un gesto di carità a favore di Kay Chal", comunicano il fratello barnabita padre Giuseppe e le sorelle Carmen e Maria Adele. Casa Carlo è il centro che suor Luisa gestiva. Il funerale è stato organizzato dopo l’autopsia disposta dai magistrati della Procura della Repubblica di Roma, che si occupano dei reati contro gli italiani commessi all’estero. Per il referto ufficiale ci vorranno settimane, ma le prime risultanze avrebbero evidenziato che la missionaria brianzola è stata uccisa da proiettili esplosi a distanza ravvicinata: chi ha premuto il grilletto ha mirato per ammazzarla.

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?