La partenza della corsa
La partenza della corsa

Lecco, 12 settembre 2015 - Non ha resistito neppure il sindaco Virginio Brivio, che ha camminato per tutti i 4,7 chilometri del percorso verde. La <Runvinata»  è giunta alla terza edizione, ma è già diventata una tradizione di Lecco, tanto che più di mille tra atleti e appassionati hanno deciso di affrontare la sfida  che come sempre ha visto la partenza dall’oratorio del Caleotto con un colpo d’occhio falovoso al via, proprio davanti all’Istituto Badoni.
 
Il tracciato è stato suddiviso su tre percorsi: verde (4,7 chilometri e 300 metri di dislivello) su misura delle famiglie e di chi vuole iniziare a muovere i primi passi in gara senza rinunciare a godersi il paesaggio di Neguggio e del Santuario della Rovinata. Il giallo (7,5 chilometri e 570 metri di dislivello) per chi desidera salire fino a Campo de Boi e mettersi alla prova nella discesa fino all’oratorio di Germanedo, oppure rosso (13 chilometri e 1.140 di dislivello). Nel percorso rosso ha dominato Roberto Artusi, secondo Davide Invernizzi e terzo Davide Rigonelli. Nel giallo invece Francesco Riva ha tagliato il traguardo per primo, secondo Oscar Balbiani e terzo Andrea Rota