L’ultimo saluto a Ciro Nigriello sarà dato giovedì alle 18, allo stadio Rigamonti-Ceppi. L’ex consigliere comunale si è spento sabato, a 65 anni, dopo una malattia, nella sua Napoli. Giunto a Lecco nel 1981 per lavorare come postino, è stato per anni delegato sindacale di Poste e consigliere comunale dal 2012 al 2015, nelle fila del Pd. Lascia la moglie Maria e i figli Michele e Roberto, assessore allo Sport.

"Amava la vita e metteva impegno e passione anche nella politica, che si trattasse del sindacato, del partito o dell’amministrazione comunale – ricordano i Dem –. Attento ai problemi della città e del suo quartiere, si impegnava anche nel sociale. L’abbraccio del Pd di Lecco va alla sua famiglia". Anche la Cgil lo piange: "Da sempre presente nell’attività sindacale, al fianco dei più deboli e sempre dalla parte giusta del tavolo, così come nelle manifestazioni e nei presidi. Per anni è stato nel direttivo provinciale di Slc Cgil, che ha lasciato nel 2019 dopo aver raggiunto la pensione. Non per questo aveva smesso di dare una mano alla categoria e ai giovani delegati, anche a livello regionale".Fabio Landrini