Quotidiano Nazionale logo
13 feb 2022

Lecco Insulti razzisti nella partita tra juniores Il calciatore reagisce ed è espulso

Insulti razzisti e xenofobi contro un giovane calciatore nero, ieri dagli spalti del Bione, durante una partita tra gli juniores dell’oratorio di Castello e della Bellagina di Bellagio. Il giocatore dell’Asd Osvaldo Zanetti di Castello, preso di mira, ha reagito ed è stato espulso, come prevede il regolamento. La situazione è poi degenerata in rissa perché ha cercato di affrontare direttamente in tribuna i tifosi della Bellagina che lo stavano insultando. La società di Bellagio potrebbe essere multata per il comportamento dei suoi supporter.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?