La droga trovata dai carabinieri
La droga trovata dai carabinieri
Lecco, 10 luglio 2018 – I carabinieri di Lecco hanno arrestato per droga un 56enne italiano che abita in città. I militari si sono presentati a casa sua l'altro giorno con in mano un mandato di cattura per eseguire un'ordinanza di custodia cautelare in carcere. Il lecchese infatti da più di un paio di mese era tenuto d'occhio con appostamenti e pedinamenti vecchia maniera che hanno permesso ai militari e agli investigatori di accertare che si tratterebbe di uno spacciatore. Durante la perquisizione prima di ammanettarlo gli operatori del 112 hanno tra l'altro trovato una trentina di grammi di cocaina, a ulteriore riprova delle accusa che gli vengono contestate. Ora il 56enne si trova a Pescarenico. Non è la prima volta che finisce in cella. Nel 2004 era infatti rimasto coinvolto in una retata da parte dei finanzieri delle Fiamme gialle di Bergamo nell'ambito dell'operazione denominata “Giano” per un traffico di droga tra Cisano, Pontida, Arcene, Calusco, Calolziocorte, Carenno e Torre de’ Busi con collegamenti con i narcos spagnoli, olandesi e francesi, rimediando una condanna a sei anni e al pagamento di 30mila euro di multa.