Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
13 feb 2022

Incendio sul Monte Cornizzolo: alta colonna di fumo, Canadair in azione

Il fronte del rogo si sta sviluppando su due focolai, interessato soprattutto sul versante lecchese di Civate

13 feb 2022
daniele de salvo
Cronaca

Il Monte Cornizzolo brucia. Per spegnere l'incendio divampato nel primo pomeriggio di oggi quasi in cima al Cornizzolo, tra le provincia di Lecco e di Como, sono all'opera i vigili del fuoco di diverse squadre. Il fronte del rogo si sta sviluppando su due focolai, soprattutto sul versante lecchese di Civate, sospinto dal vento e alimentato dalla siccità. Per arginare il fuoco si sono levati in volo anche i piloti di un elicottero del servizio di anticendio boschivo regionale che stanno effettuando continui sganci d'acqua, rifornendosi soprattutto nel vicino lago di Pusiano. Non risultano coinvolte né persone, nonostante il monte sia affollato da molti escursionisti, e nemmeno abitazioni. La situazione è al momento tenuta sotto controllo. Dalle pendici della montagna si è alzata un'alta colonna di fumo bianco visibile da chilometri di distanza che sembra quella di un vulcano in eruzione. Probabilmente l'incendio è stato innescato da un falò acceso per bruciare l'erba secca sfuggito di controllo da qualcuno che ha ignorato gli avvisi di massima allerta proprio per il pericolo di incendi.  

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?