Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
8 giu 2022

In centomila al Nameless, si pensa già al 2023

Successo internazionale per il festival di quattro giorni. "Stiamo crescendo grazie al pubblico che ci ha sempre sostenuto"

8 giu 2022

Buona la prima per il Nameless Music Festival in Brianza. L’esordio nella nuova location dei 200mila metri quadri della Poncia tra Annone, Bosio Parini e Molteno ha superato ogni aspettativa degli organizzatori. Durante la quattro giorni di musica elttronica, hip pop, trap e latina si sono registrati complessivamente 100mila spettatori, 20mila in più di quanti prevedevano. Molti sono arrivati dall’estero e anche da oltre oceano: Stati Uniti, Germania, Spagna, Svizzera, Austria, Canada, Slovacchia, Lussemburgo, Polonia, Gran Bretagna, Francia, Norvegia, Olanda... oltre che da tutta Italia. "Numeri da capogiro – commenta Alberto Fumagalli, Ceo del Nameless -. Quest’edizione è stata speciale. La cosa che ci ha reso più felici è stata poter finalmente lasciare alle spalle due anni difficil. Sono stati quattro giorni incredibili, dove artisti italiani e internazionali si sono esibiti su i nostri palchi davanti un pubblico eterogeneo e vastissimo. Siamo orgogliosi. Nameless sta crescendo e senza il pubblico che ci ha sempre sostenuto non sarebbe stato possibile". Nonostante la marea di persone non si sono registrati nemmeno particolari problemi: qualche giovane ubriaco, alcune risse, qualcuno è stato ricoverato in ospedale, ma nulla di grave, anzi si è trattato di episodi assolutamente insignificanti. L’imponente servizio d’ordine pianificato fin nei minimi dettagli ha infatti funzionato alla perfezione. Poliziotti, carabinieri, finanzieri, agenti della Polizia locale dei paesi della zona e steward hanno assicurato che l’evento si sia svolto in totale sicurezza. Per questo anche per la nona edizione il Nameles Music Festival, che in passato si è svolto a Barzio in Valsassina che tuttavia ormai andava stretta, torna di nuovo alla Poncia. Sono state già annunciate le date: dal 2 al 4 giugno. Da ieri a mezzogiorno è possibile pure comperare e assicurarsi i primi biglietti in attesa di conoscere gli artisti sul palco.

Daniel De Salvo

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?