Quotidiano Nazionale logo
22 feb 2022

Il territorio si è interamente svelato ai ragazzi

Il progetto proposto dall’insegnante di arte per conoscere il territorio ha suscitato grande coinvolgimento tra gli alunni

Uno dei cinque progetti improntati sullo studio di altrettanti monumenti locali
Uno dei cinque progetti improntati sullo studio di altrettanti monumenti locali
Uno dei cinque progetti improntati sullo studio di altrettanti monumenti locali

La classe 1ªA della scuola" Libero Signorelli di Grumello" del Monte ha realizzato, con la professoressa di arte, un lavoro di conoscenza del patrimonio artistico e culturale. L’attività ha permesso agli alunni di svolgere un approfondimento sui monumenti presenti nel territorio. Per portare a termine questo lavoro, la classe si è divisa in cinque gruppi, ciascuno dei quali si è dedicato ad uno dei monumenti: il castello (vi hanno lavorato due gruppi), la chiesa parrocchiale, il monumento aii caduti e la chiesa di San Siro. È stata l’occasione per la classe di conoscere e imparare ad apprezzare i monumenti che rappresentano la storia del paese. La professoressa, inoltre, ha spinto gli alunni a condividere le proprie domande sulle architetture ed a capire le interessanti risposte. La classe, per realizzare il progetto, ha svolto a casa delle ricerche sui monumenti, utilizzando le informazioni presenti in varie pubblicazioni realizzate dall’amministrazione comunale e dalla parrocchia, per poi presentarle attraverso dei cartelloni, aggiungendo anche dei disegni rappresentativi. Ogni componente del gruppo si è occupato di un compito specifico: alcuni hanno lavorato all’estetica del cartellone, altri alle informazioni ed infine qualcuno ha disegnato i monumenti. La classe ha utilizzato sei ore di lavoro per la realizzazione del progetto e, al termine delle attività, i cartelloni sono stati valutati dalla professoressa come progetto di educazione civica. Lo scopo finale era la presentazione ai bambini della scuola primaria, ma, per via del CORONAVIRUS, iniziato nel 2019 ed ancora presente oggi, non è stato possibile svolgere questa parte. Allora, la classe, ha presentato l’attività ai propri compagni, sperando di realizzare il vero obiettivo anche in un secondo momento. I monumenti raccontano la storia del paese, perché sono stati costruiti in varie epoche: la torre del castello risale agli anni attorno al 1100, la chiesa di San Siro, prima chiesa parrocchiale ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?