Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
2 ago 2022
2 ago 2022

Folle seminudo e con un coltello semina il panico

"Un serpente m’insegue devo pugnalarlo...". Poi è arrivata l’ambulanza

2 ago 2022

Un folle di 31 anni ieri mattina ha seminato il panico a Osnago. Si è aggirato seminudo tra le vie del centro, brandendo un coltello. Delirava e urlava di un fantomatico serpente che lo stava inseguendo e che lui voleva pugnalare tirando fendenti a vuoto nell’aria. Probabilmente era in preda a sostanze proibite. Gli agenti della polizia locale lo hanno intercettato mentre correva senza meta per via Roma, la strada che taglia in due il paese; sono riusciti a bloccarlo e disarmarlo senza utilizzare le maniere forti, prima che ferisse qualcuno o che si facesse male.

Il 31enne è stato poi affidato ai sanitari di Areu, che lo hanno accompagnato prima in ospedale al San Leopoldo Mandic di Merate e poi lo hanno dovuto trasferire all’Alessandro Manzoni di Lecco, sempre scortati dai poliziotti della Municipale per evitare problemi di sorta. Al presidio di Merate infatti non c’era nessuno che avrebbe potuto assisterlo: il reparto di Psichiatria è chiuso dall’autunno 2020 e non ci sono nemmeno psichiatri in turno di guardia, nonostante l’aumento di pazienti che soffrono di disagio psichico. Chi manifesta disturbi psichiatrici viene così portato a Lecco, con il rischio però di incidenti se si tratta di esagitati. D.D.S.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?