Quotidiano Nazionale logo
22 apr 2022

Dopo risse e teppismo sono scattati i controlli nel capoluogo

Settantanove persone fermate e identificare, 22 veicoli controllati e 3 ispezioni in altrettanti bar, ma nessuna denuncia né multa, a riprova che Lecco non è una città pericolosa. L’altra sera i poliziotti della Volanti di Lecco e i colleghi di tre pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine di Milano hanno allestito posti di blocco e di controllo in centro città, vicino alla stazione e nelle altre zone ritenute più a rischio, perché teatro di alcune risse e atti di teppismo. A ordinare i controlli è stato il questore Alfredo D’Agostino. I poliziotti non hanno riscontrato situazioni particolari di degrado né di allarme sociale e non hanno rilevato alcuna infrazione di sosta. Hanno pure avuto modo di controllare il Green pass di 52 cittadini, risultati tutti regolari. Per ulteriore serenità dei residenti e anche di qualche politico locale secondo cui la città è una sorta di Bronx sul lago, verranno comunque effettuati altri controlli simili. D.D.S.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?