Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
1 lug 2022
1 lug 2022

Lecco, manca l'acqua: il sindaco chiude i rubinetti per piscine e giardini

I condizionatori non devono inoltre funzionare sotto i 27 gradi

1 lug 2022
featured image
Ordinanza del sindaco sul consumo d'acqua
featured image
Ordinanza del sindaco sul consumo d'acqua

Lecco, 1 luglio 2022 – Rubinetti chiusi a Lecco per piscine e giardini per risparmiare acqua potabile. Il livello del lago di Como è sempre più basso e sta toccando iminimi storici del periodo e si stanno abbassando anche le falde. Per fronteggiare la siccità il sindaco di Lecco Mauro Gattinoni , come molti altri colleghi tra cui quello di Merate Massimo Panzeri, ha firmato un' ordinanza urgente per razionalizzare e contingentare l'utilizzo delle risorse idriche . L'acqua potabile può essere utilizzata sono per preparare da mangiare e per motivi igienici esanitari. Non può invece essere usata per irrigare e innaffiare giardini e campi, lavare cortili e piazzali ma nemmeno le auto, né per riempire piscine, vasche ornamentali e fontane sebbene dotate di impianto di ricircolo. Chi sbaglia paga multe da 25 a 500 euro.

Il primo cittadino lecchese alza inoltre la temperature ai condizionantori d'aria : gli impianti di condizionamento non devono scendere sotto i 27 gradi centigradi. Vale sia negli edifici pubblici, sia negli edifici privati

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?