Decollo in parapendio
Decollo in parapendio

Casargo (Lecco), 17 febbraio 2019 – Un 56enne di Renate domenica pomeriggio è precipitato con il proprio parapendio in mezzo ai boschi dell'Alpe Giumello, sopra Casargo. Il pilota di volo a vela si è schiantato poco dopo essersi lanciato per il decollo, finendo poi in un'area molto impervia e ricoperta da una fitta vegetazione. L'allarme è scattato poco prima delle 15.30.

Per cercare e recuperare il brianzolo sono stati mobilitati i sanitari del 118 dell'eliambulanza di Como, i tecnici del Soccorso alpino e i vigili del fuoco. Le operazioni di salvataggio sono durate quasi un'ora e mezza. Il parapendista ha riportato diversi traumi e lesioni, anche alla schiena, ma non sembra versare in gravi condizioni. E' stato trasferito con il mezzo d'emergenza aerea direttamente in ospedale all'Alessandro Manzoni di Lecco.