Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Barzio, cade sulla ferrata Minonzio: alpinista salvata dal Soccorso alpino

La donna  è stata recuperata dall'elisoccorso

di RO.CA.
Ultimo aggiornamento il 9 settembre 2018 alle 20:45
La donna è stata portata all'ospedale dall'elisoccorso

Barzio (Lecco), 9 settembre 2018 - Una gita in montagna si è trasformata in un'avventura, per fortuna a lieto fine, per una cinquantottenne che è caduta, procurandosi una ferita alla caviglia, mentre percorreva la ferrata Minonzio al Zucco Campelli, ai Piani di Bobbio. Per sua fortuna sul posto era presente un tecnico del Soccorso Alpino che ha chiamato i colleghi della stazione Valsassina e Valvarrone della XIX Lariana del Cnsas.

Alle 13.30 sono partiti subito otto operatori della stazione Valsassina e Valvarrone, che hanno raggiunto i Piani di Bobbio con moto e jeep. Hanno poi proseguito a piedi in cima al Zucco Campelli, perché gli elicotteri erano già impegnati in altre missioni di soccorso. Raggiunta la persona ferita, hanno immobilizzato la gamba con una steccobenda; nel frattempo, verso le ore 16, si è liberato l’elicottero della base di Caiolo (Sondrio), che ha provveduto a sbarcare il tecnico di elisoccorso Cnsas.

Con la collaborazione dei tecnici presenti l’infortunata è stata recuperata e trasportata all’ospedale di Gravedona. Altri tre alpinisti, che erano in compagnia della donna, sono stati accompagnati fino ai Piani di Bobbio e poi trasportati in jeep alla funivia per Barzio. L’intervento si è concluso alle ore 18. 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.