Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
16 apr 2022
daniele de salvo
Cronaca
16 apr 2022

Bellano, papà attraversa la strada col rosso: investito il figlio di 4 anni. E' grave

L'incidente è successo sulla Sp72: il bambino è stato portato all'ospedale di Bergamo

16 apr 2022
daniele de salvo
Cronaca
featured image
L'elisoccorso al campo di Dervio
featured image
L'elisoccorso al campo di Dervio

Un bimbo di 4 anni è stato investito all'incrocio della provinciale a Bellano. E' ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Bergamo. L'incidente è successo oggi pomeriggio sulla Sp72. Il piccolo stava attraversando la strada sulle strisce pedonali, ma con il semaforo rosso, insieme al papà che lo teneva per mano. Quando il genitore si è accorto del semaforo rosso ha accelerato il passo ma il figlio, invece di seguirlo, è corso indietro dalla mamma che era rimasta sul marciapiede. Proprio in quel momento sono però passati due motociclisti in sella alla stessa moto e lo hanno travolto. La famiglia di Paderno Dugnano, nel Milanese, era salita Bellano per una gita all'Orrido.

Per fortuna andavano molto piano e il centauro alla guida è riuscito a frenare e rallentare ulteriormente senza tuttavia poter evitare l'impatto. Il bambino dopo essere stato travolto è rimasto incastrato tra una ruota. Il papà lo ha subito soccorso e a lui si sono uniti nel giro di pochi minuti i soccorritori del Soccorso bellanese che stavano transitando di lì. Sono poi intervenuti i sanitari del 118 e infine anche i soccorritori dell'eliambulanza di Sondrio atterrati a Dervio. Il piccolo non ha mai perso conoscenza. Dopo le prime cure in strada è stato trasferito in ambulanza fino all'elisoccorso e infine all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Ha riportato un trauma cranico, un trauma toracico e la sospetta frattura di una gamba, più altre ferite. La prognosi è riservata, ma non sembra in pericolo di vita. Non ha mai perso conoscenza.

Per consentire i soccorsi gli agenti della polizia locale del comandante Enrico Manzi ha temporaneamente chiuso la Sp 72 al transito. L'intera scena è stata immortalata da una telecamera del sistema di videosorveglianza comunale. Grazie alle immagini riprese dall'occhio elettronico è stato possibile ricostruire subito l'esatta dinamica dell'incidente e accertare che i motociclisti che hanno investito il bimbo di 4 anni non hanno responsabilità. Una volta informato di quanto accaduto pure il sindaco Antonio Rusconi ha voluto interessarsi direttamente della situazione. 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?