Dopo la conferma di coach Daniele Riva, la UnipolSai Briantea84 Cantù ufficializza l’arrivo di Driss Saaid: l’ex giocatore di Santo Stefano Avis e Hb Torino Uicep sarà subito a disposizione dei canturini in vista della prossima stagione sportiva. L’atleta, parte del progetto azzurro, ha firmato un biennale che lo legherà ai colori biancoblù fino al 31 maggio 2022. "La chiamata di Cantù non era programmata – esordisce –. Ho sempre visto la UnipolSai in televisione, poi da spettatore o avversario. Per me è un onore essere qui, questo club ha scritto parte della storia del basket in carrozzina italiano. Obiettivi? Migliorare me stesso".

Driss Saaid nasce il 19 dicembre 1995 a Douar Lakrakra, un piccolo villaggio contadino a 70 chilometri da Marrakech. Dal 2003 si trasferisce a Torino dove tutt’ora vive con la famiglia. Nel settembre del 2007, in un viaggio di rientro dall’Africa, rimane coinvolto in un incidente stradale. Dal 2011 inizia la sua carriera nel basket in carrozzina e nel 2017 ottiene la cittadinanza italiana. "Driss Saaid è un giocatore giovane e in crescita – conclude coach Daniele Riva –, fisicamente è forte e duttile, con ampi margini di miglioramento".

Lorenzo Pardini