Arialdo Villa, fondatore della Beton Villa di Brugarolo (foto Cardini)
Merate (Lecco), 9 settembre 2018 - E' morto Arialdo Villa, il fondatore della Beton Villa di Brugarolo colosso della costruzioni dichiarato fallito nel 2011, dopo che l'azienda era stata ceduta tre anni prima dalla famiglia alla Safi Spa. L'imprenditore di 89 anni era rimasto vittima di un'incidente alla vigilia di Ferragosto, nella propria tenuta di Cicognola, dove sta sovrintendendo ad alcuni lavori in giardino.

Per proteggersi dal caldo si era seduto all' ombra di un capanno per gli attrezzi che gli era crollato addosso dopo essere stato urtato da un trattore, riportando gravi ferite. Ricoverato da allora all'ospedale Mandic di Merate si è spento in mattinata.