Torna la rassegna 'Monti Sorgenti'
Torna la rassegna 'Monti Sorgenti'

Lecco - Non era un addio, ma solo un arrivederci. Dopo un anno di stop dovuto alla pandemia a maggio torna “Monti sorgenti“, la rassegna multidisciplinare che ruota attorno alla montagna organizzata dagli appassionati del Cai Lecco in collaborazione con gli alpinisti della Fondazione Cassini e i maglioni rossi dei Ragni della Grignetta. E’ un ritorno in grande stile per celebrare la decina edizione con una una veste speciale tra digitale e presenza, tra tecnologia e natura per garantirne lo svolgimento in qualsiasi condizione e incuriosire e coinvolgere gli amanti di montagna ad ogni livello. Alpinismo, ambiente, arte, musica e cultura sono gli elementi per portare la montagna non solo in città ma direttamente nelle case grazie alla possibilità di assistere agli eventi in diretta streaming e ai contenuti multimediali fruibili da remoto, oltre i confini locali e regionali.

Tra le novità ci sono la street art in parete, dirette online, appuntamenti web periodici, film in esclusiva, escursioni da ripetere ognuno con i propri tempi e modi, legandosi a “Monti sorgenti“ con il filo invisibile del nuovo hashtag #condivivila . "La pandemia ci ha costretto a riformulare la manifestazione puntando su spazi il più possibile all’aperto e ad un incremento degli avvenimenti online – spiega Emilio Aldeghi, coordinatore della manifestazione – Siamo convinti di aver trovato una formula convincente e dinamica capace di coinvolgere diversi interessi e fasce d’età, parando i colpi di un’eventuale lockdown con alcuni eventi di particolare interessa in diretta streaming".

Tra questi, il convegno del Cai Lombardia dedicato ad alpinismo e arrampicata con Matteo della Bordella, uno degli alpinisti più apprezzati a livello internazionale e presidente del Gruppo Ragni di Lecco, l’astro nascente dell’arrampicata Federica Mingolla, e la storica presenza di Silvio Gnaro Mondinelli. Intanto questa sera riprende “Monti sorgenti off“, con un ciclo di 4 appuntamenti per ricominciare a respirare l’aria di montagna, comodamente da casa. L’appuntamento è sul canale Yuotube. Si comincia alle 21 con "Rifugi alpini del Cai: tra nuovo regolamento e prospettive per il futuro", con il Alberto Pirovano (nella foto) , presidente del Cai della sezione di Lecco “Riccardo Cassini“ e membro della Commissione Centrale Rifugi e Opere Alpine.