Manuel Agnelli
Manuel Agnelli

Lecco, 28 settembre 2019 - Ecco gli appuntamenti del wek end e della settimana a Lecco.

FESTIVAL DELLA LINGUA ITALIANA - #leparolevalgono - Festival della lingua italiana è il nuovo appuntamento annuale ideato da Treccani Cultura in collaborazione con il Comune di Lecco, grazie al Contributo di Fondazione Comunitaria del Lecchese Onlus, UniverLecco, Acel Energie, Fondazione Pallavicini e SIAE, per presentare i temi più rilevanti della sua costante ricerca sulla lingua italiana. In questa prospettiva, una particolare attenzione è rivolta alle nuove generazioni, con la convinzione che un uso consapevole della lingua sia un requisito necessario per far crescere cittadini liberi, capaci di sviluppare un proprio pensiero critico originale. La prima edizione del Festival, che si tiene a Lecco da venerdì 4 a domenica 6 ottobre e ha come sedi privilegiate Palazzo delle Paure, il Polo territoriale di Lecco del Politecnico di Milano, OTO Lab e la Camera di Commercio Como-Lecco, propone incontri tematici laboratori didattici e spettacoli, e ogni giornata del Festival è dedicata a una parola, che avrà la funzione di guidare e mettere in relazione, trasversalmente, tutte le iniziative proposte. Le tre parole di quest'anno sono verità, ambiente e empatia.

I laboratori didattici destinati agli studenti, con l'illustrazione della mappa linguistica della parola del giorno, e i corsi di formazione per gli insegnanti saranno tenuti da Valeria della Valle, Giuseppe Patota e Dalila Bachis. Ad animare gli incontri tematici saranno presenti Maurizio Ferraris e Cristina Faloci (verità), Emma Giammatei e Roberta Fulci (ambiente), Luciano Fadiga, Marco Damilano e Matteo De Giuli (empatia).

Per gli spettacoli sono previste le esibizioni di Manuel Agnelli, Vinicio Capossela e del Canzoniere Grecanico Salentino. Per assicurarsi un posto agli attesissimi eventi serali gratuiti è necessario ritirare gli appositi biglietti invito disponibili già da oggi al Palazzo delle Paure, aperto al pubblico dal martedì al venerdì dalle 9.30 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 10 alle 19. Tali tagliandi consentono l'ingresso anticipato e il posto riservato fino a 15 minuti prima dell'orario di inizio. Dopo tale orario non sarà più garantito il posto a sedere indicato sul biglietto invito e l'accesso sarà esteso a tutte le persone presenti a prescindere dal possesso dello stesso. Per agevolare inoltre la partecipazione all'altrettanto atteso evento in programma domenica a partire dalle 12.30 all'OTO LAB di Rancio con Coma_Cose, è messa a disposizione gratuitamente una navetta che trasporterà gli interessati dal piazzale sito all'incrocio tra via Fiandra e via Besonda (fronte Galli Ezio) a Rancio e ritorno dalle 11.30 e fino alle 17 a ciclo continuo. Per tutti gli altri eventi in programma, partecipazione libera, oltre che gratuita

FESTA DEI NONNI - Dopo le positive esperienze realizzate a Bonacina nel 2017 e a Laorca nel 2018, la Festa dei Nonni trova spazio nel quartiere di Acquate. Martedì 1 ottobre, grazie a Linee Lecco sono previste per i nonni, le nonne, i bisnonni e le bisnonne di Lecco, visite guidate gratuite al Museo storico della Moto Guzzi di Mandello del Lario.

OPEN DAY AL DEPURATORE - Mercoledì 2 ottobre, insieme a  Lario Reti Holding, il Comune di Lecco propone una visita guidata all’interno del depuratore di via Bruno Buozzi 31, per scoprire in che modo l’acqua proveniente dalla rete fognaria viene ripulita e resa compatibile con l’ambiente, nonché conoscere gli aggiornamenti tecnologici e impiantistici realizzati nell’ultimo anno. E' possibile apprendere in maniera semplice e puntuale i comportamenti che possono contribuire a preservare l’ambiente, a beneficio di tutti. Le visite sono in programma mercoledì 2 ottobre alle 16:30 e alle 17:30 e per partecipare è necessario prenotarsi telefondando ai numeri 0341 481.243 - 397 – 254 o scrivendo a partecipa@comune.lecco.it

IMMAGIMONDO - Dalle 14 di sabato in piazza XX Settembre a Lecco l’8^ edizione de “I pani del Mediterraneo”, promossa dal Distretto Culturale del Monte Barro, con degustazione dei pani. Alle 19 allo stadio “Via del mare” di Pescarenico i “ragazzi” del cortile di Belledo ricordano Gigi, Agatino e Franco nella 5^ “Partita del cuortile”: il ricavato della serata è devoluto all’AIL - Associzione Italiana contro le Leucemie-Linfomi e Mieloma. Ale 21 nella chiesa di Acquate si tiene il concerto del Coro Alpino Lecchese per la rassegna “La Valle” in memoria del Maestro Francesco Sacchi.
Domenica alle 9 nel parco di Villa Gomes la 40^ edizione della Giornata dello Sport AVIS - staffetta Trofeo Biennale. Alle 15 in centro a Lecco si terrà il raduno delle bande a cura del “Corpo Musicale Brivio”.

NASTRO ROSA - Dall'1 ottobre per tutto il mese a Lecco il Comune illumina di rosa il Monumento ai caduti sul lavoro in Largo Caleotto, aderendo alla campagna Nastro Rosa promossa dalle Associazioni LILT, AIRC e ANCI, per informare sull'importanza vitale della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori, informando il pubblico femminile sugli stili di vita correttamente sani da adottare e sui controlli diagnostici da effettuare.

MARTEDI' - Martedì 1 ottobre alle 21.15 al Cineteatro Palladium, per la rassegna teatrale La Cultura per il Sociale, è in scena “(Tra parentesi) La vera storia di un'impensabile liberazione" di e con Massimo Cirri e Peppe Dell’Acqua, per la regia di Erika Rossi, in collaborazione con il Forum salute mentale Lecco.

MERCOLEDI' - Mercoledì 2 ottobre dalle 16 alle 19 presso lo Sportello fuori dal Comune allestito presso il Centro Meridiane sono presenti gli operatori dell'Informagiovani per informazioni sul bando e sui progetti di SCN e sarà possibile richiedere lo SPID necessario alla presentazione delle domande per partecipare al bando.

Alle 20.30 presso il Cineteatro Palladium di Fiumicella, 12 a Lecco si tiene la proiezione del film con dibattito “Le invisibili” di Louis-Julien Petit, organizzato dal Centro di Accoglienza via dell’Isola, in occasione dei suoi 10 anni di ospitalità.

GIOVEDI' - Giovedì 3 ottobre alle 18.30 nella hall dell’Ospedale Manzoni in programma l’inaugurazione del plastico del Resegone realizzato da un cittadino di Lurago d’Erba e donato alla SEL.

FESTA DEL CIOCCOLATO - Da venerdì 4 a domenica 6 ottobre in piazza Mario Cermenati si terrà l’8^ edizione della Festa del cioccolato.

MOSTRE - Da venerdì 4 ottobre “I Macchiaioli. Storia di una rivoluzione d’arte”: l’esposizione a Palazzo delle Paure ripercorre le vicende del movimento artistico che ha rivoluzionato la storia della pittura italiana dell’Ottocento, attraverso oltre 60 opere dei suoi maggiori esponenti, da Telemaco Signorini a Giovanni Fattori, da Giuseppe Abbati a Silvestro Lega, da Vincenzo Cabianca a Raffaello Sernesi, a Odoardo Borrani. La mostra sarà visitabile fino a domenica 19 gennaio dal martedì al venerdì dalle 9.30 alle 19, il sabato, la domenica e festivi dalle 10 alle 19, chiusa il lunedì.

Prorogata fino a sabato 5 ottobre la mostra I primi 13 anni in Costa Rica, piccoli gesti per grandi cambiamenti, allestita nel cortile del palazzo comunale che propone gli scatti di Maya Ciciriello Chiesa dedicati agli effetti dei cambiamenti climatici in Costa Rica. Visitabile da lunedì a venerdì dalle 9 alle 18 e il sabato dalle 8.30 alle 11.30.

Ultima settimana per visitare Rwanda, 100 more days: la mostra fotografica allestita presso la Torre Viscontea, propone gli scatti del fotografo Giovanni Mereghetti che raccontano uno dei genocidi più sanguinosi della storia dell’Africa del XX secolo. Dal 6 aprile 1994 fino alla metà di luglio, per circa cento giorni, il Rwanda fu ridotto a un lago di sangue. Oggi, nessuno parla più di quei cento interminabili giorni dove fu seminata paura e morte senza tregua. Kigali è una città moderna, le nuove generazioni guardano avanti verso il futuro. Ecco allora la necessità e la responsabilità di ricordare, di non fermarsi alla superficie e all’apparenza di un presente che tende a cancellare la storia passata. Visitabile fino a domenica 6 ottobre.

Cracking Art Landing in Lecco: in città fino al 27 Ottobre le opere del collettivo Cracking Art, una pacifica e colorata invasione di rondini giganti in piazza Diaz, piazza XX Settembre, piazza Manzoni e piazza Cermenati e rane oversize nella piazzetta del centro commerciale Isolago, in via Anghileri e sulla piattaforma galleggiante panoramica del lungolago daranno un'immagine diversa e contemporanea alla nostra città, coinvolgendo lo spettatore, sia esso adulto o bambino, in una favola contemporanea che invita a riflettere su tematiche universali come la rigenerazione, la natura e il paesaggio.

Nel segno della montagna. Nuove donazioni alla Fototeca del Si.M.U.L.: la mostra allestita nella Sezione di Grafica e Fotografia di Palazzo delle Paure propone gli scatti di Federico Mariani, Giuseppe Pessina, Ausonio Zuliani, Giandomenico Spreafico, Giuliano Cantaluppi, Pietro Sala, Raffaele Bonuomo e Giovanni Ziliani, fotografi eccezionali, che nel lontano passato e nell’attualità presente, hanno saputo restituire l’immagine-simbolo della montagna: da quella delle imprese eroiche dell’alpinismo e della società montana del tempo, a quella contemporanea del turismo sciistico o delle profonde riflessioni sulla memoria che riverbera nelle sue tracce. Una montagna segno della natura come dell’uomo, dello spirito e dell’immaginario di un territorio, quello di Lecco, che fin dagli albori l’ha eletta a proprio emblema. Un panorama naturale che la storia ha reso paesaggio spirituale. Visitabile fino al 17 novembre.

SAGRA DI SAN MICHELE - Sabato 28 e domenica 29 si svolge la Sagra di San Michele di Galbiate, organizzata dal Parco regionale del Monte Barro. Sabato il programma prevede alle 10 le riflessioni sulla salvaguardia del creato alla luce dell’enciclica “Laudato Sì”, con Don Andrea Mellera della parrocchia di Pescate, l’assessore Alessio Dossi e il presidente del Parco Monte Barro Federico Bonifacio, a cui seguirà la santa messa di S. Michele concelebrata dai parroci di Galbiate e Pescate accompagnata dal coro “Ianua coeli” di Villa Vergano. Nel pomeriggio alle 14 la visita guidata alla chiesa di S. Michele e al sito archeologico di Monte Castelletto, alle 14.30 laboratori per bambini e ragazzi a cura dei musei del Parco, alle 15.30 merenda per tutti a base di pane, burro e marmellata e alle 16 giochi di altri tempi. Domenica dalle 9 spazio alle bancarelle e alle 10.30 visita guidata alla chiesa di S. Michele e al sito archeologico di Monte Castelletto. Nel pomeriggio giochi popolari dalle 14 e spettacolo di burattini “Gioppino nel castello incantato” a cura della compagnia “Fiorino Losa” di Cisano Bergamasco. Alle 16.15 momento Telethon con Gerolamo Fontana e Renato Milani, alle 16.30 in scena lo spettacolo/concerto del gruppo Amis de l’osteria - Canti e folclore della tradizione popolare. Domenica sarà inoltre in funzione un punto di ristoro e sarà chiusa al transito la strada Galbiate-San Michele, ma sarà attivo un servizio di bus navetta.