La luna
La luna

Lecco, 12 luglio 2019 – Ecco gli appuntamenti del week end e del fine settimana a Lecco.

FESTA DI LAORCA - Nell’ambito della tradizionale Festa di Laorca “La Terza de Löi” in programma da questa sera fino a mercoledì 24 luglio, muove i suoi primi passi il progetto di riutilizzo partecipato dell’ex scuola elementare del rione. Le due settimane di spettacoli, concerti, tornei, animazione, giochi, momenti conviviali e appuntamenti religiosi sono infatti un’occasione per far conoscere il progetto anche attraverso il punto informativo "Da cantiere .... a Casa di quartiere", dove è disponibile materiale divulgativo sulle iniziative che caratterizzeranno il progetto Laorcalab, inteso come “casa di quartiere”, un'esperienza di comunità, che, coinvolgendo i servizi, le associazioni e i cittadini, rappresenti un centro di relazioni e progettazioni per favorire la conoscenza, i legami e l’appartenenza. E' anche allestita una mostra espositiva di Artimedia, con alcune delle opere ideate dai frequentatori del servizio nell'ambito di un percorso di espressione artistica realizzato a partire dal mese di febbraio di quest’anno. Un programma di eventi ricreativi affianca il programma degli appuntamenti religiosi intitolati alla Madonna del Carmine, che culmina domenica 21 alle 10.30 con la messa solenne nella chiesa di Laorca celebrata da monsignor Davide Milani, prevosto di Lecco, e con la tradizionale processione con il simulacro della Vergine in programma in serata alle 18 dalla chiesa del cimitero.

LECCO JAZZ FESTIVAL - Questa sera, venerdì, va in scena il secondo appuntamento del Lecco Jazz Festival: alle 21 in piazza Giuseppe Garibaldi il talento e l’estro di Kinga Glyk.
La ventiduenne bassista polacca, che ha all’attivo due album e centinaia di concerti in Europa, Usa, Canada e Indonesia, è considerata l’astro nascente nel panorama jazz e blues europeo Kinga suonea in trio accompagnata da Pawel Tomaszewski alla tastiera e David Haynes alla batteria, per una serata sulle rive del lago alla scoperta di questa giovane artista. Da non perdere.
NOTTE D'ARGENTO - La Notte d’argento allude a una nuova incredibile coincidenza cosmica, che segue quella della Notte rossa dello scorso anno: martedì 16 luglio, in tarda serata, un’eclisse parziale oscurerà infatti il 70% del disco lunare, per un fenomeno che cade nel Planetario civico di Lecco celebrano il doppio avvenimento con una grande serata: in tre postazioni divulgative, due esterne e una interna, viene raccontata la missione Apollo 11 con gli esperti Dario Frigerio e Gianpietro Ferrario, Laura Proserpio, direttore scientifico del Planetario e Loris Lazzati, del gruppo astrofili Deep space. Nel cortile del planetario una batteria di telescopi è allestita per l’osservazione dell’eclisse: l’ombra della Terra inizierà a coprire la Luna alle 22.02, con copertura massima attorno alle 23.30 e conclusione del fenomeno all’1.00 L’inizio della serata è alle 21.

TRIATHLON CITTA' DI LECCO - In programma domenica 14 luglio la 18esima edizione del Triathlon città di Lecco, uno dei più attesi e affascinanti triathlon del panorama nazionale, che interesserà parte del centro cittadino e il lungolago di Lecco, per un tracciato completamente pianeggiante e spettacolare che rende l’evento unico. Sono 550 gli atleti al via provenienti da tutta Italia ma anche dall’estero, Brasile, Gran Bretagna, Germania, Austria, Svizzera e Croazia Al fine di consentire il regolare svolgimento in tutta sicurezza della manifestazione dalle 7 alle 17 di domenica restano chiuse al transito veicolare lungo Lario IV Novembre, lungo Lario Cadorna, lungo Lario Battisti, lungo Lario Isonzo, via Leonardo da Vinci, viale Costituzione,  corso Martiri, nel tratto compreso tra piazza Alessandro Manzoni e via Giovanni Amendola,  viale Dante per il percorso ciclistico e lungo Lario Isonzo, via Leonardo da Vinci, via Cantù, via Raffaello e via Nullo per quello podistico.

MOSTRE - "Mediterraneo sacro", Fotografie di Davide Pagliarini: la mostra allestita alla Torre Viscontea affronta il tema del sacro e della sua ricerca, attraverso gli scatti del fotografo Davide Pagliarini realizzati lungo lo scenario del Mediterraneo, dalla Francia al Portogallo, dalla Spagna alla Grecia. La mostra è visitabile fino al 28 luglio, il martedì e il mercoledì dalle 9.30 alle 14, da giovedì a domenica dalle 15 alle 18.

Franco Cardinali. Inquietudine necessaria: il Palazzo delle Paure di Lecco ospita la mostra antologica curata da Raffaella Resch dedicata alla figura di Franco Cardinali. L’esposizione ripercorre la produzione del pittore ligure attraverso una selezione di oltre quaranta opere, che vanno dai lavori della metà degli anni ’50 fino alle grandi enigmatiche tele degli ultimi anni. Visitabile fino al 1° settembre.

Berenice Abbott | TOPOGRAPHIES” : mostra fotografica che presenta 80 immagini in bianco e nero di una delle figure artistiche più interessanti e celebrate del Novecento, esponente della straight photography. L’esposizione ripercorre le tre fasi della carriera della Abbott illustrando il suo percorso artistico dai ritratti da allieva nello studio di Man Ray, sviluppando un proprio stile ritrattistico alla descrizione della New York in trasformazione al tema della scienza, convinta della validità di fotografare i fenomeni scientifici, tanto che il suo lavoro fu riconosciuto dal Physical Science Study Committee e fu assunta dal Massachussets Institute of Technology. A completare questo percorso per immagini sarà visibile il documentario a lei dedicato “A view of the 20th century” realizzato da Kay Weaver e Martha Wheelock nel 1992. Visitabile fino all’8 settembre.

"Nel segno della montagna": la mostra allestita nella Sezione di Grafica e Fotografia di Palazzo delle Paure propone gli scatti di Federico Mariani, Giuseppe Pessina, Ausonio Zuliani, Giandomenico Spreafico, Giuliano Cantaluppi, Pietro Sala, Raffaele Bonuomo e Giovanni Ziliani, fotografi eccezionali, che nel lontano passato e nell’attualità presente, hanno saputo restituire l’immagine-simbolo della montagna: da quella delle imprese eroiche dell’alpinismo e della società montana del tempo, a quella contemporanea del turismo sciistico o delle profonde riflessioni sulla memoria che riverbera nelle sue tracce. Una montagna segno della natura come dell’uomo, dello spirito e dell’immaginario di un territorio, quello di Lecco, che fin dagli albori l’ha eletta a proprio emblema. Un panorama naturale che la storia ha reso paesaggio spirituale. Visitabile fino al 17 novembre.

SABATO - Dalle 11 sul lungolario Cesare Battisti il mercatino della creatività.

Alle 20.30 a Laorca il Coro Grigna in concerto.

DOMENICA - Dalle 9 in piazza XX Settembre il mercatino dell’antiquariato.

Dalle 15 alle 18 le visite guidate al convento e alla chiesa di Pescarenico.

MERCOLEDI' - Alle 21 appuntamento con il cinema in piazza Giuseppe Garibaldi.

GIOVEDI' - Alle 21 appuntamento con lo shopping di sera in centro a Lecco.

RADUNO ALPINO - Anche quest’anno torna il tradizionale appuntamento del Raduno alpino al Monte Cornizzolo con le Penne nere del gruppo di Civate e di Canzo. Alle 11.30 la messa celebrata da don Gianni De Micheli , alle 12.30 il “rancio” alpino e alle 15 l'esibizione del corpo musicale Lorenzo Perosi di Caslino d’Erba.

LA REGINA NEL CASTELLO – Sabato a Lierna in località Castello dalle 15.30 l'apertura del villaggio medioevale con arcieri, giocolieri, mangiafuoco, musici, falconieri. Dalle 18 la cucina. Dalle 21 la rievocazione storica con lo sbarco della Regina e la successiva liberazione.