Pietro Grasso
Pietro Grasso

Ecco gli appuntamenti del fine settimana e non solo a Lecco.

STORIE DI SANGUE, AMICI E FANTASMI - Una presentazione davvero da non perdere, quella in programma questa sera, venerdì, alle 21 all'auditorium Casa dell'Economia della Camera di Commercio di Lecco. Pietro Grasso, nella sua veste di ex magistrato in prima linea nella lotta alla mafia, parla del suo libro "Storie di sangue, amici e fantasmi - Ricordi di mafia" a più di 25 anni dalle stragi di Capaci e di via D'Amelio: insieme a lui, con l'assessore alla cultura del Comune di Lecco Simona Piazza e il coordinatore accademico dell'Università Cattolica di Milano Matteo Bonacina, si ripercorrono le strade di Palermo, l'aula del Maxiprocesso, le campagne rifugio dei latitanti e le tante, troppe, scene del crimine in cui ha dovuto scorgere il cadavere di uomini dello Stato trucidati dalla mafia, di amici portati via troppo presto. La prefazione al volume scritta del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, conosciuto da Grasso durante le sue indagini sull'assassinio del fratello Piersantie ritrovato trentacinque anni dopo ai vertici delle istituzioni repubblicane, suggella il libro, che non rinuncia all'emozione personale, ma vi affianca sempre l'analisi del magistrato e la prospettiva storica di chi ha molto riflettuto sul fenomeno mafioso.

PESCARENICO IN FIORE – Pescarenico in fiore è un evento che coinvolge realtà e luoghi significativi del quartiere. Il 21 marzo è chiesto agli abitanti della frazione di esporre sul balcone, al davanzale della finestra, sulla recinzione del giardino o sulla porta di casa fiori fatti a mano. Alle 9 collegamento in streaming con la manifestazione nazionale di Padova per la Giornata della Memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Alle 15 in Piazza Padre Cristoforo i Fiori della legalità e la lettura di nomi di donne e vittime innocenti delle mafie. Alle 16 la Passeggiata responsabile per Pescarenico per via Maggiore, piazza del Pesce, piazza Era, via dei Pescatori, fino all’oratorio. Alle 16.30 in oratorio un momento conviviale, alle 17 lo spettacolo teatrale “Per questo mi chiamo Giovanni. Dal 21 al 28 marzo Eterne fioriture: mostra di acquarelli botanici. Sono in programma anche Laboratori floreali lunedì 18 marzo dalle 14 alle 16.30 al Giglio, martedì 19 marzo dalle 10 alle 12 in oratorio e dalle 14 alle 16 al Centro diurno L’Aquilone e al Centro ricreativo Il Girasole e mercoledì 20 marzo dalle 10 alle 12.

GIORNATA INTERNAZIONE DELLA DONNA - Continua la riflessione sulla donna avviata a partire dalla Festa della donna: questa sera alle 18, nella sala consiliare dal palazzo comunale di Lecco si tiene l'incontro intitolato “L’immagine femminile nella pubblicità e gli stereotipi di genere”, una seduta aperta a tutti della Commissione Pari opportunità del Comune di Lecco, alla quale vi invito a partecipare.

NEL SEGNO DELLA MONTAGNA – Nel segno della montagna: mostra fotografica a Palazzo delle Paure dedicata alla montagna con gli scatti di Raffaele Bonuomo, Giuliano Cantaluppi, Pietro Sala, Giandomenico Spreafico e Giovanni Ziliani. Visitabile fino al 14 aprile.

PLANETARIO - Venerdì alle 21: conferenza “Stonehenge  e dintorni - Cosa c’è di credibile?” con Elio Antonello, presidente della Società italiana di Archeoastronomia, nonchè astronomo dell’osservatorio di Merate Sabato dalle 15 alle 16.30: il sabato dei bambini dedicato al Piccolo Principe. Domenica alle 16: proiezioni in cupola.

IN MEMORIA DI NICHOLAS GREEN - Sabato 16 marzo alle 11.30 Reginald Green, padre di Nicholas Green, il bambino statunitense ucciso in Italia nel 1994 e che, con la donazione dei suoi organi, ha salvato la vita a ben sette italiani, visita il parco di via Carlo Pizzi, intitolato proprio al figlio nel novembre del 1996.

DUATHLON SPRINT - Domenica è in programma l'ormai tradizionale Duathlon Sprint Città di Lecco,  manifestazione sportiva di grande richiamo, che mette in mostra qualità tecniche assolute in un contesto ambientale unico come il lungolago e il centro storico di Lecco, teatro di gara inimitabile che, abbinato alla formula multi-lap garantisce spettacolarità alla competizione.