Lecco, 6 aprile 2018 – Il luna park approda a Lecco. Fino al 15 aprile nell'area del Bione messa a disposizione dai vigili del fuoco del comando provinciale in città ci sono le giostre. Ma nel fine settimana sono previsti anche altri appuntamenti.

VENERDI' 6 APRILE - I genitori delle scuole aderenti al Centro di promozione della legalità con il tavolo “Non giochiamoci il futuro” presentano l’incontro pubblico “Il gioco d’azzardo e i nostri figli” alle 20.45 nell’aula magna dell’Istituto Giovanni Bertacchi di Lecco di via Castagnera. Intervengono Pamela Gusmeroli e Erica Berardi della cooperativa Atipica.

Alle 21 al Planetario civico a Palazzo Belgiojoso, proiezione in cupola con Maery Rvasio, astrofisica.

SABATO 7 APRILE - Proseguono gli appuntamenti del festival dedicato alla lettura Leggermente. Alle 21 l’Auditorium della Casa dell’Economia di Lecco è ospite Marc Augè, antropologo ed etnologo francese con “Momenti di felicità”.

In programma in sala Don Ticozzi alle 21lo spettacolo di teatro Butoh "I sogni di Toni" a chiusura della mostra delle opere di Bruno Freddi "Espressioni, allestita alla Torre Viscontea fino a domenica 8 aprile.

Alle 15 e alle 16.30 al Planetario civico “Il sabato dei bambini”, alla scoperta del cielo con il Piccolo Principe.

DOMENICA 8 APRILE - Alle 16 al Planetario civico “Il Re Leone, dominatore del cielo di aprile” proiezioni in cupola a cura del gruppo Astrofili Deep Space.

In piazza Mario Cermenati si volontari dell’Operazione Mato Grosso propongono l'evento “La nostra arte per i poveri”. Ballerini, cantanti, musicisti, acrobati, truccabimbi per raccogliere fondi da consegnare a Eleonora Salvi, volontaria lecchese che da 20 anni vive in Brasile e che in questi giorni è tornata a casa per raccontare la sua esperienza.

CAMMINATA DELL'AMICIZIA – A Bosisio Parini domenica si svolge la Camminata dell’amicizia della Nostra Famiglia, la tradizionale marcia non competitiva organizzata dai volontari del Gruppo Amici che chiamano a raccolta a raccolta sportivi, famiglie e bambini per la tradizionale manifestazione podistica. La marcia si svolge con percorsi di 7 e 12 chilometri.Il ricavato della manifestazione è a sostegno del pellegrinaggio a Lourdes degli ospiti della struttura, dei progetti di cooperazione internazionale di OVCI e del Progetto ArrediAmo per acquistare nuovi arredi per i locali e i box di riabilitazione dei bambini.