Le quattro nuove tenute per la prossima stagione calcistica in arrivo a Lecco
Le quattro nuove tenute per la prossima stagione calcistica in arrivo a Lecco

Lecco, 6 agosto 2020 - Non solo bluceleste, ma anche rosso. Questo è il colore che caratterizza le maglie da gioco del Calcio Lecco per la prossima stagione. Le divise, firmate da Legea, vogliono omaggiare medici, infermieri, operatori sanitari e tutte le persone che hanno combattuto il Covid-19 e che continuano a contrastare la diffusione del virus. Un colore inedito nella storia del club, ma che assume una valenza importantissima, per onorare le persone scese in campo durante il lockdown. "

Ringraziamo il Lecco per aver pensato a questa bellissima iniziativa che vuole elogiare chi ha lavorato in prima linea durante emergenza mondiale" afferma Paolo Favini, direttore generale dell’Asst di Lecco. Angelo Maiolo (dg del Lecco) elogia il lavoro della sanità durante la pandemia: "Questa maglia è stata voluta dalla famiglia Di Nunno e con Legea abbiamo concretizzato l’idea. Il significato è una goccia nell’oceano, ma penso che queste iniziative possano fare solo bene e vorrei dare il giusto merito a medici, infermieri, sanitari e volontari". Una collaborazione tra squadra e città che prosegue. "La società sta continuando un percorso di valorizzazione del territorio: l’anno scorso con la presentazione delle maglie in Comune e poi con il calendario in collaborazione con Picco Lecco e infine con questa bellissima iniziativa – ricorda l’assessore allo Sport Roberto Nigriello –. Il legame e il senso di appartenenza del Lecco con la città è da sottolineare". Nel dettaglio, ogni maglia richiama il periodo dell’emergenza sanitaria.

"Sotto lo stemma societario ci sarà la scritta "Lecco 2020", perché vogliamo ripartire da qui – afferma Mattia Maddaluno di Legea Lecco –. I primi due modelli sono sostanzialmente uguali a quelli della stagione scorsa perché di fatto non si è chiusa sul campo. Queste maglie, tuttavia, presentano delle novità in rosso, che è il filo conduttore che unisce le tre divise. La prima presenterà dei bordi rossi intorno alla numerazione e al cognome dei giocatori, mentre la seconda avrà numeri e nomi tutti rossi. Sotto il colletto è presente il tricolore, che vuole unirci anche con il territorio nazionale. Infine la terza maglia che è completamente rossa per omaggiare medici, infermieri, operatori sanitari e qualsiasi dipendente dell’azienda ospedaliera".