La polizia in assetto da guerra all'Eur in vista del G20
La polizia in assetto da guerra all'Eur in vista del G20

Roma - Sergio Mattarella ricevera’ Joe Biden domani alle 14. Il Presidente della Repubblica accogliera’ domani al Quirinale il presidente degli Usa, in Italia per partecipare al G20. Il giorno dopo il Capo dello Stato ospitera’ sempre al Quirinale, alle 20,30, la cena dei leader che partecipano al summit. Si tratta del primo incontro tra i due presidenti dopo l’elezione di Biden, ma gia’ nel 2016 Mattarella era stato ospite di un incontro con l’allora vicepresidente Usa nel corso della sua visita a Washington nel 2016. Mattarella aveva effettuato una visita ufficiale negli Usa nel 2019, ricevuto dal presidente Donald Trump alla Casa Bianca il 16 ottobre. 

 È iniziata intanto poco prima di mezzogiorno la riunione - presieduta dal ministro Luciana Lamorgese - del Comitato nazionale per l’ordine e la sicurezza pubblica dedicato all’esame delle misure di sicurezza pianificate per il G20 in programma sabato e domenica a Roma. All’incontro partecipano, oltre al sottosegretario Nicola Molteni, il capo della Polizia, i Comandanti generali dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, i vertici dello Stato maggiore della Difesa e dell’intelligence ed il prefetto della Capitale. 

 Quello che attende Roma sarà un fine settimana “caldo” con una serie di proteste e manifestazioni in programma già da domani. Si inizia con un flash mob, dalle 10 alle 11.30, in piazza Vittorio organizzato da Oxfam, Emergency e Amnesty international per denunciare la situazione di disuguaglianza di accesso ai vaccini nel mondo. Sempre venerdì al centro di Roma si ritroveranno i manifestanti di Fridays for future per urlare ai grandi della Terra di occuparsi dei cambiamenti climatici. Sabato alle 14.30 in piazza San Giovanni sarà il turno di chi protesta contro il “Governo Draghi e il Governo dei banchieri”.

Prevista una manifestazione organizzata dal Partito Comunista di Marco Rizzo e varie associazioni fra cui: Gruppi Facebook “Contro la Fornero”, Spread.it e Patria Socialista. Sempre sabato, ma alle 15, i Cobas scenderanno in piazza per una manifestazione contro le politiche del G20. Sono attese circa 10 mila persone che da piazzale Ostiense raggiungeranno in corteo Circo Massimo. A queste si dovrebbero aggiungere anche i manifestanti ‘No Green Pass’ e ‘No Vax’. Previsto un grande spiegamento delle forze dell’ordine e dell’Esercito, già ampiamente impegnati all’Eur, che dovrebbero mettere in campo circa 6.500 fra uomini e donne.